2 Fatti sulla Serie A dopo lo Scandalo delle Partite Truccate di 10 Anni Fa

10 anni fa, la Serie A vide tempi difficili in ambito legale, perché si diceva che la Juventus si trovava al centro di partite truccate, perfino di avere pagato per le coppe. Gli furono tolte due coppe e a causa di tutto questo trambusto la Serie A in generale ne soffrì.

Attualmente, ci sono ancora strascichi di quello che comportò quel momento. Uno di questi strascichi è che i direttori del campionato sono molto più attenti ad evitare che ciò accada di nuovo. Resta comunque il miglior campionato a livello europeo.

Questi tipi di controlli e revisioni vengono ancora largamente applicati, specialmente con la Juventus, anche se questa squadra non ha bisogno di comprare le partite, dato che ha una squadra davvero promettente. In aggiunta negli ultimi anni la Juventus è sempre stata vincitrice del campionato in modo del tutto onesto.

Ci sono molte cose che potremmo ricordare di quegli eventi che hanno causato grandi controversie nel mondo del calcio e perle investigazioni che ne sono seguite. Ecco un paio di fatti che sarebbe opportune ricordare:

Sanzioni Applicate

immagine in primo piano 2 Fatti sulla Serie A dopo lo Scandalo delle Partite Truccate di 10 Anni Fa Sanzioni Applicate 1024x335 - 2 Fatti sulla Serie A dopo lo Scandalo delle Partite Truccate di 10 Anni Fa

Una delle cose che merita essere ricordata, sono le sanzioni applicate in quel momento, una è stata la retrocessione della Juventus in Serie B, un’altra fu quella di dover pagare una multa altissima.

Altre squadre come il Milan e la Lazio furono sanzionate ma fecero ricorso e continuarono a giocare in Serie A senza problemi.

La Migrazione dalla Serie A

immagine in primo piano 2 Fatti sulla Serie A dopo lo Scandalo delle Partite Truccate di 10 Anni Fa La Migrazione dalla Serie A 1024x335 - 2 Fatti sulla Serie A dopo lo Scandalo delle Partite Truccate di 10 Anni Fa

Molti giocatori decisero di lasciare la Serie A ed andare in altri campionati, perché pensavano che la propria squadra potesse essere coinvolta in questo problema e non volevano che la loro carriera venisse macchiata o sprecare tempo senza giocare, così il meglio che poterono fare per loro stessi fu di lasciare la Serie A.

Non si può negare che la Juventus prese un grande colpo quando successe tutto questo, come non si può negare che tutti abbiano imparato qualcosa. Questo tipo di scandalo era molti comune tempo fa, ma attualmente, siccome in tutti i campionati vengono effettuati controlli perfino prima delle partite, non accade più.

Post correlati

lascia un commento